I veicoli elettrici pesanti ad alte prestazioni richiedono apparecchiature di gestione termica della batteria ad elevate prestazioni

I veicoli elettrici pesanti ad alte prestazioni richiedono apparecchiature di gestione termica della batteria ad elevate prestazioni

La conversione all'utilizzo di veicoli elettrici nel settore automotive è in continua crescita e non solo nel segmento dei veicoli leggeri. I veicoli industriali pesanti stanno sempre più adottando questa tecnologia, imponendo requisiti più elevati ai Sistemi di Gestione Termica della batteria. La realizzazione di una soluzione di raffreddamento a liquido ben progettata con connettori rapidi nel pacco batteria è quindi essenziale per dissipare il calore in eccesso e prevenire la dispersione termica.  

Quando si fa riferimento al segmento dei veicoli elettrici leggeri, la sfida principale per raggiungere una svolta globale è costituita dalle infrastrutture e la disponibilità di caricabatterie pubbliche veloci. Durante la ricarica rapida la potenza aumenta, così come la temperatura. Per dissipare il calore in eccesso ed evitare la dispersione termica è necessario un sistema di gestione termica efficiente per ridurre i tempi di ricarica e gestire le temperature in aumento.

Quando invece si fa riferimento ai veicoli elettrici industriali pesanti, come autobus, camion, navi o macchine edili, la sfida relativa ad infrastrutture di ricarica rapida ben progettate è fondamentalmente la stessa dei veicoli privati, ma leggermente differente. I veicoli elettrici pesanti hano una potenza decisamente maggiore che genera più calore e quindi una necessità ancora maggiore di raffreddamento a liquido.

Una grande potenza richiede BTMS ben progettati

Non si tratta solamente di mantenere bassa la temperatura nelle stazioni di ricarica per veicoli elettrici pesanti che sono impegnativi, ma anche di preservare intatto il pacco batteria all'interno del veicolo senza che si verifichino dispersioni termiche quando c'è una grande potenza in ingresso e/o in uscita. Per monitorare e controllare l'aumento della temperatura il sistema di gestione termica della batteria (BTMS) viene spesso posizionata sul pacco batteria per dissipare il calore in eccesso.

Tuttavia, a volte, a seconda del clima è necessario che il pacco batteria sia riscaldato per consentirne la ricarica. Ad ogni modo un BTMS controllato è determinante quando si rende necessario il raffreddamento o il riscaldamento.

Qualora il BTMS non riuscisse a mantenere la temperatura entro un determinato intervallo, si potrebbero verificare dispersioni termiche, prestazioni inferiori della batteria, guasti del sistema, operazioni di manutenzione e di riparazione costose e, nel peggiore dei casi, infortuni.

Le connessioni rapide come componenti della soluzione BTMS

Per un BTMS il più efficiente e sicuro possibile è necessario l'utilizzo di connessioni rapide. Rispetto ai raccordi standard senza valvola, gli attacchi rapidi senza perdite migliorano le prestazioni e rendono il lavoro più sicuro e più facile per l'operatore che esegue installazioni, riparazioni e/o lavori di manutenzione in spazi limitati e difficilmente raggiungibili. Inoltre, l'utilizzo di connessioni rapide consente all'operatore di lavorare con sistemi pre-riempiti. Utilizzando invece i raccordi standard (senza valvola) il pacco batteria rischia di dover subire costose operazioni di manutenzione.

 

La scelta del "giusto" attacco rapido è tanto importante quanto l'utilizzo di una connessione rapida. Il materiale dell'attacco rapido deve essere adeguato alla tipologia di fluido utilizzata nel sistema, garantire l'assenza di fuoriuscite ed una bassa caduta di pressione per assicurare elevate prestazioni di potenza e di durata del pacco batteria.  

Test di portata e compatibililtà del materialey 

In CEJN offriamo più di un semplice attacco rapido; offriamo una soluzione di connessione rapida. Siamo in grado di testare la portata del flusso delle diverse parti del  sistema, come ad esempio il sistema di raffreddamento a liquido, la piastra di raffreddamento e il pacco batteria, per citarne alcune, così come possiamo eseguire test sulla compatibilità dei materiali. Tutti aspetti importanti da considerare quando si progetta un pacco batteria. 

 

Redatto da:

Mats Ahnheim
Product Manager Fluids


 

 

 

Esperienze correlate

FAQ - domande e risposte frequenti sugli arrotolatori di sicurezza

FAQ - domande e risposte frequenti sugli arrotolatori di sicurezza

Abbiamo raccolto alcune tra le domande e le risposte più frequenti sui nostri arrotolatori di sicurezza...

Elevati requisiti per i componenti di raffreddamento a liquido a seguito della crescente domanda di liquidi di raffreddamento avanzati

Elevati requisiti per i componenti di raffreddamento a liquido a seguito della crescente domanda di liquidi di raffreddamento avanzati

Insieme al rapido sviluppo delle applicazioni elettroniche, si rendono oggi necessarie soluzioni di sistema di raffreddamento a liquido più complesse ed avanzate. Oltre ai tradizionali liquidi a base acqua e glicole esistono sul mercato nuovi fluidi di raffreddamento che richiedono componenti di...

Generic picture of excavator silhouettes

PON Equipment costruisce i più grandi escavatori elettrici a batteria del mondo, equipaggiati con CEJN ultraFLOW

Pon Equipment, il rivenditore norvegese di macchine Caterpillar, sta introducendo nel mercato globale escavatori elettrici a batteria da 12 e 25 tonnellate per mezzi pesanti. Il livello di potenza è...